LOCARNO - GARMISCH PARTENKIRCHEN - LOCARNO
 
7 luglio - 14 luglio 2012
 
 
 
Da Locarno a Garmisch-Partenkirchen e ritorno, questo l'itinerario proposto per la tradizionale settimana in bici di inizio luglio. Una settimana alla scoperta di strade e salite non percorse dai grandi giri ciclistici e quindi poco conosciute, ma particolarmente affascinanti sul piano paesaggistico e anche, molto spesso, particolarmente impegnative.
In totale si sono percorsi 1150 km con un dislivello complessivo di 18500 metri, spesso con condizioni meteorologiche proibitive.
 

Un particolare grazie a Giovanni, preziosissimo autista dell'ammiraglia per il secondo anno consecutivo. Se le pessime condizioni meteorologiche non hanno preso il sopravvento sullo spirito dei partecipanti, parte del merito è del suo encomiabile lavoro di supporto.

 
Tappa 1
Locarno - Passo del Klausen
Km 170 dislivello 3550 m, salite principali: il passo del San Gottardo 2106 m s/m e il passo del Klausen 1950 m s/m
 
Subito la tappa più dura con oltre 8 ore passate in sella per preparare la gamba...
 

Bruno, Harry, Massimo, Guido, Guly, Leonardo, Paolo e Tarci sono pronti per iniziare il loro viaggio.
 
Si sale lungo la Tremola e il primo passo è conquistato
Sulla sinistra si riconosce Dino che ha accompagnato i partecipanti fino in cima al Klausen.
Finalmente in cima al Klausen: quanta fatica.
 
Tappa 2
Passo del Klausen - Rankweil
Km 141 dislivello 2150 m, salite principali: Amdenerhöhe 1537 m s/m e Schwägalp 1278 m s/m
 
Tutti imbacuccati pronti per la discesa dal Klausen
In cima al Amdenerhöhe dopo aver superato tratti anche al 22%. Salita durissima, ma gratificati da un paesaggio stupendo e dall'assoluta mancanza di auto.
 
Tappa 3
Rankweil - Garmisch Partenkirchen
Km 165 dislivello 2650 m, salite principali: il Furkapass 1740 m s/m il Hochtannbergpass 1676 m s/m
 
A tutta velocità verso Garmisch
 
Tappa 4
Garmisch Partenkirchen - St. Anton
Km 104 dislivello 1300 m, salita principale: il Fernpass 1216 m s/m
 
Acqua, acqua e poi ancora acqua, impossibile raggiungere St. Anton percorrendo l'itinerario programmato.
 
Tappa 5
St. Anton - Malbun
Km 159 dislivello 2550 m, salite principali: il Bielerhöhe 2037 m s/m e la salita finale a Malbun 1600 m s/m
 
La tappa inizia con un colpo di scena, Bruno sale sull'ammiraglia
Dopo tanta acqua, qualche raggio di sole risolleva il morale e si parte di buon umore
Salendo verso il Bielerhöhe lungo la Silvretta Hochalpenstrasse si pedala in uno scenario paradisiaco.
In cima al Bielerhöhe
Durissimo l'arrivo a Malbun
 
Tappa 6
Malbun - Zuoz
Km 129 dislivello 2550 m, salite principali: l'Engpass 713 m s/m, il Wolfgamgpass 1631 m s/m e il passo del Flüela 2383 m s/m
 
Passaggi suggestivi sull'Engpass e sul Flüela
La cima Coppi
 
Tappa 7
Zuoz - Vals
Km 124 dislivello 2500 m, salite principali: il passo dell'Albula 2312 m s/m, Lemzerhaide 1547 m s/m, Flims 1100 m s/m e Vals 1266 m s/m
 
La vigilia della penultima tappa, le previsione sono pessime, si organizza una riunione di crisi.
 
Tappa 8
Vals - Locarno
Km 152 dislivello 1250 m, salita principale: il passo del Lucomagno 1914 m s/m
 
Dapprima ancora acqua, ma sull'ultimo passo (il Lucomagno) torna il sole
 
 
 
torna ad inizio pagina