MONT VENTOUX
 

29 maggio - 1 giugno 2014

 
 

Un folto numero di Alégar e 2 wild cards hanno trascorso 4 giorni in Provenza per la Granfondo del Mont Ventoux. Partenza da Losone giovedì mattina. Destinazione: Carpentras.
Le Gole de la Nesque hanno fatto da scenario alla sgambata del gruppo venerdì mattina: 80 km in uno scenario molto bello e poco trafficato.

Sono le 7.30 di sabato quando il gruppo lascia l’albergo in direzione di Beaumes de Venise. 10 km per scaldare la gamba...

Volti apparentemente rilassati prima della partenza...

Presto l’entusiasmo lascerà il posto alla fatica. Il Ventoux è una salita lunga e impegnativa.
Il tempo di un saluto a Simpson

prima di arrivare in vetta e poter osservare uno spettacolo insolito e suggestivo.

Purtroppo l’imprevisto (e l’ignoranza di qualcuno) è dietro l’angolo: un buontempone ha disseminato la strada di puntine e a Malaucene molti ciclisti, tra cui 5 alégar, hanno forato. Parte del gruppo si è ritrovata quindi ferma ad attendere...

Fortunatamente il tutto si è risolto senza gravi conseguenze e tutti hanno potuto, in un modo o nell’altro, portare a termine la granfondo.

Facce sorridenti che mascherano la fatica della giornata. Ormai non restano che 10 km per tornare all’albergo...

 

Un’altra grande avventura è stata portata a termine e lo spirito di gruppo anche questa volta ha prevalso sugli obiettivi personali.

Un ringraziamento particolare va a Lilo che si è occupato di pianificare al meglio il viaggio
e al socio Ciuffi per aver messo gentilmente a disposizione il proprio furgone.

 
 
torna ad inizio pagina